Comunità, comunione di cuori.

21 novembre, 2011 |  by  |  Anusara© Yoga, comunità, cuore

Che Kula!
trad.: “Che Comunità”
Siamo in poche qui a Roma, ma la connessione dei nostri cuori è stretta. Il supporto è grande.
Magari invisibile agli occhi.
Ieri Claudia, una delle mie “colleghe” insegnanti, mi ha scritto un sms chiedendomi come andava e se volevo praticare con lei. Era da prima di Natale che non ci sentivamo.
Avevo da fare e non sono andata, ma il mio pensiero era lì con lei.
Nel pomeriggio, tornando alla macchina, ho deciso di fare una variazione ho salito delle scale che di solito aggiro. Guardo dentro la vetrata in cima e… vedo Claudia che sta appendendo dei volantini per un seminario con Carlos Pomeda e Piero Vivarelli che sta organizzando sul Pratyabhijna- rhdayam (lett.” Il Cuore del Riconoscimento”). Il nostro cuore si e s p a n d e. .  .   .    .

Alba (l’altra mia “collega”), luce che si trasforma in contenuta essenza, è sempre lì, con gli occhi che brillano, per illuminarmi.

La shakti fluisce, il cuore “riconosce” i propri compagni di viaggio.

Con Gratitudine per condividere questo avventuroso sentiero, ragazze.

Namaste

Laura


Leave a Reply